Tangram - il link porta alla pagina principale del sito
Chi siamo | Über uns    Home    Contatti | Kontakte





Ho un piccolo desiderio: scrivere - per scrivere dei ricordi personali, una poesia, un lieto evento o più semplicemente riassumere in un libro le ricette della nonna.




Novità di settembre

Alla scoperta dei luoghi della Grande Guerra
Adamello, Garda, Pasubio, Altipiani, Dolomiti


Copertina del libro La dichiarazione di guerra dell'Italia all'Austra-Ungheria portò il conflitto anche nelle valli del Tirolo. La difesa della regione fu organizzata suddividendo il fronte tirolese in cinque settori operativi, i Rajons. Il primo andava dal passo dello Stelvio al Cevedale e prendeva il nome della più alta cima del settore, ovvero l'Ortles. Il secondo Rajon correva dal Cevedale, attraverso l'importante valico del Tonale, fino a cima Presena. Il terzo, chiamato Südtirol, spaziava dalle cime dell'Adamello al lago di Garda, dal Pasubio agli altipiani fino alla Valsugana, comprendendo anche la cintura di Trento. Il quarto Rajon riguardava i monti di Fiemme e Fassa; il quinto interessava le rimanenti cime dolomitiche, ovvero il territorio fra il passo Pordoi e il confine con la Carinzia.
Questa guida conduce alla scoperta dei luoghi teatro della Grande Guerra, dall'Adamello ai monti del Garda, dal Pasubio alle Dolomiti. Per ciascun luogo viene fornita un'accurata descrizione degli eventi storici che l'hanno interessata, oltre a informazioni pratiche su sentieri, dislivelli, lunghezza, tempo di percorrenza. Mappe e fotografie a colori corredano i testi.


Autore: Marco Ischia Arianna Tamburini
Editore: Artimedia
ISBN: 978-88-8798-071-4
Prezzo: Euro 20,00