Conferenze

La manipolazione e l’educazione all’odio

La storia ci racconta come sin dall’antichità chi stava al potere cercava di indirizzare le masse verso il raggiungimento di un obiettivo comune e inseriva la libertà di pensiero del singolo individuo in un consenso collettivo, dove chi aveva opinioni diverse veniva allontanato.

La manipolazione e l’educazione al silenzio

Temibili quanto l’educazione all’odio, i silenzi e le censure possono indirizzare l’opinione pubblica verso un preciso obiettivo. Il metodo del silenzio tace sulla verità ed esalta un aspetto del tutto secondario.