La manipolazione e l’educazione al silenzio

Temibili quanto l’educazione all’odio, i silenzi e le censure possono indirizzare l’opinione pubblica verso un preciso obiettivo. Il metodo del silenzio tace sulla verità ed esalta un aspetto del tutto secondario.

Inizio

24/04/2020 - 20:30

Fine

24/04/2020 - 22:00

Indirizzo

Tangram, via Portici 204 a Merano   Mappa

Temibili quanto l’educazione all’odio, i silenzi e le censure possono indirizzare l’opinione pubblica verso un preciso obiettivo. Il metodo del silenzio tace sulla verità ed esalta un aspetto del tutto secondario.

Temibili quanto l’educazione all’odio, i silenzi e le censure possono indirizzare l’opinione pubblica verso un preciso obiettivo. Il metodo del silenzio tace sulla verità ed esalta un aspetto del tutto secondario. Così ad esempio nel ‘900 alcune sconfitte sul campo di battaglia vennero trasformate in vittorie, la scomparsa di milioni di persone nei forni crematori fu taciuta, le violenze del colonialismo negate o come per decenni si cercò di minimizzare l’eccidio degli italiani gettati nelle foibe. Dalla ricerca sui campi di sterminio partirà l’analisi del relatore che ci porterà, attraverso diversi esempi a capire meglio la strategia impiegata già il secolo scorso, per cercare un consenso, tacendo sulla verità.

Conferenza ad ingresso libero presso la saletta delle conferenze di Tangram in via Portici 204 a Merano.

Corsi di lingue

Corsi di inglese, tedesco, russo suddivisi per livelli

Corsi di informatica

Per imparare ad usare PC, smartphone e tablet al meglio

Corsi di musica

Corsi per imparare a suonare e cantare

Corsi di cucina

Crea deliziosi piatti per sorprendere i tuoi ospiti

Cerca un corso

TANGRAM

Contatti

learning@tangram.it
 +39 0473 210430
 +39 338 4842130
 via Portici 204, 39012 Merano
tangram.merano

Orari di apertura
Lunedì – Venerdì:
9:30-12:30 – 15:00-18:00

P.IVA e Codice Fiscale 02931050211

TOP