Una nuova serie di iniziative organizzate dal Centro Audiovisivi di Bolzano, Tangram e altre agenzie educative per valorizzare le eccellenze del territorio attraverso la visione di documentari, incontri con gli autori e visite guidate.

Conferenze
Sulle tracce del diavolo

Ad ingresso gratuito presso la sala conferenze di Tangram

Incontri ravvicinati con le forze del male

Martedì 7 maggio, ore 20:30

Il diavolo nell’arte e nella tradizione altoatesina è uno straordinario documentario sui luoghi dove la rappresentazione del male è giunta sino a noi con tutta la sua forza comunicativa. Dai portali di Castel Tirolo agli affreschi romanici di chiese disseminate in regione, andremo in compagnia dell’esperto alla ricerca del suo passaggio su pareti e ingressi di castelli. Dopo la presentazione video, è prevista una breve descrizione artistica a commento delle immagini e di alcune recenti scoperte.

I pantaloni della strega Martha

Martedì 14 maggio, ore 20:30

Le pozioni magiche di Martha erano chiacchiere senza fondamento che giravano da tempo a Castelrotto, ma vero era invece il fatto che la donna amasse indossare i pantaloni. Si trattava di un vero oltraggio per l’epoca e le malelingue cominciarono a puntare gli occhi su lei. I balli sabbatici alla presenza del diavolo si tenevano sull’altopiano dello Sciliar e la lotta alle streghe si era inasprita. Un documentario dedicato alle malvagità dell’uomo e alla forza del potere dominante.

Visite guidate

Visita agli antichi bagni termali della Val d’Ultimo

Sabato 27 aprile 2019, ore 09:00

La Val d’Ultimo è ricchissima di acque termali. Le sorgenti nei secoli scorsi l’hanno resa famosa in tutta Europa tanto da attirare personaggi famosi come l’imperatrice Elisabetta, il cancelliere tedesco Otto von Bismark e lo scrittore Thomas Mann. La visita si snoderà lungo il Rio Valsura, dall’antico centro termale di Bagni di Mezzo, a poca distanza da San Pancrazio. Lungo il percorso, circondati dalla natura incontaminata, conosceremo la storia dei nove bagni della valle, degusteremo una merenda a km zero con l’acqua minerale che sgorga dalla fonte vicina, e ascolteremo dalla guida i racconti popolari che ancora la cultura contadina conserva.
Durata: quattro ore compreso l’intervallo del pranzo su percorso con un lieve dislivello. Si consiglia un abbigliamento sportivo.
Ritrovo: al centro del paese di San Pancrazio.

Le impronte del diavolo a Parcines

Sabato 25 maggio 2019, ore 09:00

Ci sono dei luoghi nel Meranese che hanno spaventato per secoli gli abitanti dei paesi vicini. Andremo a visitare una piccola grotta nei pressi di Parcines dove, secondo una leggenda, viveva la strega Geada; nei suoi incontri amorosi col diavolo non si accorse di lasciare delle impronte sulla pietra, meta della visita.
Faremo un percorso nella storia, tra coppelle del Neolitico e leggende popolari, in uno dei panorami più affascinanti della conca di Merano.
Durata: due ore a piedi su percorso per lo più pianeggiante. Si consiglia un abbigliamento sportivo.
Ritrovo: Parcines, parcheggio della cascata.

Informazioni:

  • La quota di partecipazione ammonta a € 15 a persona.
  • Le iscrizioni devono avvenire almeno tre giorni prima dell’evento (tel. 0473 2190430).